Area riservata

Confcommercio online

Confcommercio - Imprese per l'Italia - Presentazione di CONFCOMMERCIO

La Confederazione Generale Italiana delle Imprese, delle Attività Professionali e del Lavoro Autonomo è la più grande rappresentanza d'impresa in Italia, associando oltre 700.000 imprese del commercio, del turismo, dei servizi dei trasporti e delle professioni e con quasi 2.800.000 addetti.

Tre sono le aree che Confcommercio-Imprese per l’Italia rappresenta:
  • il commercio. Dal piccolo esercizio di vicinato fino alla grande distribuzione organizzata, comprende imprese di tutte le dimensioni che operano nei differenti comparti merceologici e ai diversi stadi della filiera distributiva;
  • il turismo. Attraverso Confturismo, la Confederazione associa alberghi, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, tour operator, servizi di incentive, campeggi, villaggi turistici, residenze turistico-alberghiere, multiproprietà , bed & breakfast, ostelli per la gioventù, stabilimenti balneari, discoteche, porti turistici e servizi di noleggio nautico, meeting planners;
  • i servizi. Rientrano in questo ambito i servizi alle persone e alle imprese, le attività professionali e le imprese di trasporto e logistica aderenti a Conftrasporto.

La Confcommercio, soggetto politico autonomo, promuove, in un quadro di interventi più ampi finalizzati alla crescita dell'intero sistema economico, lo sviluppo del contesto imprenditoriale in cui operano le imprese del terziario di mercato e dell'economia dei servizi.

La Confederazione, come riportato dal suo Statuto, ha per scopi:
  • la tutela e la rappresentanza dei settori economici che in essa si riconoscono, nei confronti delle istituzioni pubbliche e private, nonché delle organizzazioni politiche, sociali, economiche e sindacali, nazionali e internazionali;
  • la valorizzazione degli interessi economici e sociali degli imprenditori e il riconoscimento del ruolo sociale degli stessi.

Tra le attività istituzionali di Confcommercio-Imprese per l'Italia:
  • la firma dei contratti nazionali di riferimento dei settori rappresentati e di altri importanti accordi collettivi;
  • la promozione della formazione imprenditoriale, di forme di assistenza tecnica alle imprese e dei consorzi fidi per favorire l'accesso al credito;
  • la promozione di strutture collegate, enti, associazioni, istituti e di strumenti di previdenza e assistenza sanitaria integrativa finalizzati allo sviluppo dei settori e delle imprese rappresentate, tra cui Enasco, Fon.Te., Fondo Est, QuAS.

A livello europeo, la Confederazione interviene attraverso Confcommercio International, con la partecipazione ad Eurocommerce e con la presenza istituzionale presso il CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo).
Confcommercio-Imprese per 'Italia è presente, inoltre, con propri rappresentanti in Enti e Organismi nazionali, tra cui Cnel, Inps, Inail, Enasarco e nel sistema delle Camere di Commercio.
ARTICOLI CORRELATI

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico