Area riservata

Confcommercio online

Storia

Confcommercio Vicenza nasce per volontà di 50 operatori il 20 luglio 1945 a Palazzo Sforza in via SS. Apostoli, primo presidente è l'avvocato Giovanni Giuliari che resta in carica sino al 1951.
La sede è in via Riale 6, un paio di stanze in cui sono impegnati il segretario, due dattilografe ed il fattorino.
Succede all'avv. Giuliari, fino al '53, il comm. Gustavo Barawitzka, operatore storico in Vicenza (l'attività esiste ancor oggi) e quindi, dal '53 sino al '57, il comm. Antonio Lanza.
Nel giugno del '57 viene eletto presidente il comm. Giuseppe Cattani che rimane in carica sino all'8 ottobre '78, giorno del suo decesso.
Nel settembre 1958 avviene il trasferimento della sede in Via Porti 19, ex sede dell'Ufficio provinciale del Lavoro, cui fa seguito dopo pochi anni, nel novembre 1967, un nuovo trasferimento in viale Roma; nei locali trova posto anche il neocostituito Patronato Enasco, istituto resosi necessario dopo il riconoscimento (1961) del diritto alla pensione per gli operatori del commercio e del turismo. Poi, dall'agosto 1976 la sede viene trasferita in Via Carlo Cattaneo, 67.
Nel periodo di presidenza Cattani Confcommercio Vicenza acquista una fisionomia vicina all'attuale, con un grande allargamento della base associativa e la conseguente estensione dei servizi offerti: datano rispettivamente al 1974 ed al 1977 gli Atti costitutivi di ESAC srl (oggi spa), Ente Servizi per la gestione dei servizi di contabilità paghe e formazione, e della Garanfidi, Cooperativa di garanzia per favorire l'accesso al credito delle imprese del terziario di mercato, che nel 2008, attraverso la fusione con le cooperative di Treviso e Padova è diventata Terfidi Veneto.
Al presidente Cattani succede per il triennio 1978-1980 il comm. Leone Fantinucci cui fa seguito nel 1981 il gr. uff. dr. Girolamo Bari, che rimane in carica per dodici anni. Durante il suo mandato la sede viene trasferita (1992) in via Faccio, dove attualmente si trova.
Sono questi anni di grande impegno per la definizione del ruolo e dell'importanza delle attività del commercio e del turismo nella società; gli associati trovano espressione in ben 60 categorie professionali e vi sono rappresentanze organizzate in tutti i 121 comuni del territorio provinciale. Parallelamente, si estende la presenza di Confcommercio Vicenza con l'apertura dell'attuale rete di sedi e sportelli.
Dal novembre 1993 è presidente Sergio Rebecca; durante il suo mandato il terziario di mercato è stato interessato da molte riforme, su tutte quella del commercio del 1998, espressione dei tempi nuovi e della nuova economia, di concerto si è intensificata l'azione sui temi urbanistico-commerciali (nel 1994 nasce Ister - Istituto per gli studi sul territorio) e della formazione continua degli operatori. Nel maggio del 2000 Confcommercio Vicenza, fra le prime Associazioni di categoria in Italia, ha ottenuto il conferimento della "Certificazione di qualità" a norma ISO 9001, mantenuta fino al 2009.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico


Banche dati on line
Viservice - I Servizi della Provincia di Vicenza o Italytrade Vitourism Terziario Lavoro Vishopphing ViSposi Re Cliente Ente Bilaterale Vicenza Virappresentanti
Università del gusto
Formazione per lo sviluppo delle imprese del terzi
Ristoratori di Vicenza