Area riservata

Confcommercio online

TERFIDI VENETO SIGLA UNA CONVENZIONE CON LA B.A.I

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Terfidi Veneto sigla una convenzione con la Banca dell'Artigianato e dell'Industria per allargare ulteriormente le possibilità di accesso al credito da parte delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi della nostra regione. L’accordo tra la cooperativa di garanzia della Confcommercio - che ha sede amministrativa a Vicenza e che è nata dalla fusione delle strutture provinciali di Padova, Treviso e Vicenza e la banca appartenente al Gruppo Bancario Credito Valtellinese è stato siglato nei giorni scorsi dal presidente di Terfidi Veneto Paolo Chiarello, presente anche l’amministratore delegato Andrea Gallo, e dal direttore generale dell’istituto di credito Anna Cracco.
Con questa convenzione, salgono a quattordici i gruppi bancari che hanno attivato una linea preferenziale per le imprese del Terziario, con affidamento garantito da Terfidi Veneto. In particolare il Gruppo Bancario Credito Valtellinese, di cui B.A.I. fa parte dal 2001, grazie anche alla partnership con altri istituti, conta oggi circa 600 sportelli in 11 regioni. In Veneto, la Banca dell'Artigianato e dell'Industria, opera con 17 sportelli, di cui nove in provincia di Vicenza, 6 nel Veronese e 2 nel Padovano.
Terfidi Veneto può invece vantare su un carnet di oltre 10mila soci e garanzie in essere per più di 50 milioni di euro, rappresentando così una delle più strutturate cooperative di garanzia al credito della nostra regione.
Il consolidamento dell’attività di Terfidi Veneto giunge in un momento particolarmente delicato per il settore, come spiega Paolo Chiarello, presidente dell’organismo di garanzia: “La situazione di crisi dei consumi è sotto gli occhi di tutti ed è chiaro che anche le banche cercano di tutelarsi il più possibile quando si tratta di concedere un finanziamento. D’altro canto, però, questi sono anche momenti in cui il sistema creditizio deve rispondere con flessibilità alle esigenze delle imprese, che possono trovarsi in situazioni di mancanza di liquidità o potrebbero avere necessità di consolidare l’indebitamento a breve termine.
In questo senso un ruolo cruciale è svolto dalle cooperative di garanzia al credito che, riducendo il rischio a carico delle banche, agevola l’erogazione di affidamenti e l’applicazione di condizioni di tasso più favorevoli”.
“Fin dalla nostra costituzione – afferma i direttore generale di B.A.I. Anna Cracco – abbiamo puntato a diventare banca locale, radicata nel territorio e banca di riferimento per le famiglie e le piccole e medie imprese. Questo accordo con Terfidi Veneto va a consolidare una strategia di vicinanza alle aziende del commercio, del turismo e dei servizi, che rappresentano una fondamentale risorsa economica per il Veneto e che dunque hanno l’esigenza di una forte attenzione anche da parte del mondo creditizio”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
Altri Articoli


Banche dati on line
Viservice - I Servizi della Provincia di Vicenza o Italytrade Vitourism Terziario Lavoro Vishopphing ViSposi Re Cliente Ente Bilaterale Vicenza Virappresentanti
Università del gusto
Formazione per lo sviluppo delle imprese del terzi
Ristoratori di Vicenza